Roberto D’Angelo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Roberto D’Angelo, fiorentino di nascita, vive a Fiesole dal 1987. È fotografo, giornalista pubblicista e grande appassionato di pesca oltre che di macchine d’epoca. Nel tempo ha firmato numerosi articoli dedicati agli itinerari di pesca sia in Italia che all’estero per le più importanti riviste del settore. Nel corso del 2010 ha esposto a Fiesole, nella Sala del Basolato, con la prima mostra sulle nuvole dal titolo Cieli Nostrani – scatti da Fiesole e dintorni. Nello stesso anno ha presentato, insieme ad Egisto Nino Ceccatelli, nella Sala Banti di Montemurlo, la mostra Dal mare al cielo. Nel marzo 2012 Nuvole all’Hotel Etruria di Milano Marittima. Tra le esposizioni collettive, si ricordano quelle con l’Associazione Artisti Fiesolani: Pennelloliando (2010) Circ. ARCI Montebeni, Fiesole; I Colori di Fiesole (2010) Galleria Via Larga, Firenze; Recita l’arte 2011 (l’arte guardata e ascoltata), Sala del Basolato, Fiesole; Arte Vinco 2011 (iniziativa benefica), Ristorante Le Lance, Fiesole; 2010-2012 mostra permanente quadrimestrale presso il Ristorante Le Lance. Con il Centro Sperimentale di fotografia di Prato, presso la Sala Ovale del Palazzo Buonamici della Provincia di Prato, ha partecipato alle mostre: Calvana (2010), Prato – la nostra città e la nostra gente (1981-2010) nel 2011, Il Bisenzio e le sue acque (2012).